Categorized | Attualità

Board Uniapac del 3 dicembre 2010 a Budapest

Il 3 dicembre 2010 si è svolto a Budapest il board europeo di Uniapac, con tutti i rappresentanti delle associazioni nazionali europee, incluse 4 nazioni dell’Est Europa: Slovenia, Slovacchia, Polonia e Ungheria. Alcune importanti novità sono emerse in questa riunione:

1) Nuova presidenza per Uniapac Europa:  Burkard Leffers, vice presidente dell’associazione tedesca BKU ha accettato di prendere la responsabilità dell’associazione a livello Europeo, anche grazie alla collaborazione dell’associazione nazionale BKU che ha garantito una parziale assegnazione del segretario generale Martin Wilde a supporto delle attività di Uniapac Europa.
Nelle prossime settimane Leffers manderà le sue idee sul programma per Uniapac Europa, in continuità con alcune iniziative già in corso come il Microcredito ed il dialogo con i Mussulmani.

2) Fondazione Uniapac. La fondazione ha raggiunto un capitale di 3 ml di USD e ha già iniziato a delineare le prime aree di intervento.  Abbiamo conosciuto il nuovo direttore della Fondazione: Eduardo Aninat, cileno, persona di elevato standing culturale e di relazioni internazionali (è stato professore di economia, ministro delle finanze in Cile e consulente del FMI con Camdessus).
I primi interventi della fondazione sono di supporto alle attività di formazione di Uniapac Africa e in America Latina sul progetto di CSR.  Inoltre si pone come referente con le organizzazioni sovranazionali (ILO, OECD) che si occupano di impresa e di lavoro.

3) dialogo con i Mussulmani: l’incontro a Beirut a Marzo 2011 è in preparazione per un più grande convegno nell’autunno del 2012 in Libano. Il meeting preparatorio vuole allargare ai delegati delle associazioni europee il dialogo già in atto in Libano tra imprenditori cristiani (cattolici e maroniti) con imprenditori mussulmani.  Seguiranno comunicazioni più dettagliate sull’organizzazione delle giornate

4) Gratuità nell’Economia.  Il presidente Pierre Lecocq parteciperà ad un seminario organizzato dal Pontificio Consiglio Justitia et Pax sul tema.  L’Ucid ha portato un contributo in inglese scritto del Prof Ferro.

5) prossimi appuntamenti:  prossimo board internazionale a Roma il venerdì 8 aprile 2011.

Prossimo convegno mondiale Uniapac a Lione (Francia) a fine marzo 2012.
Giovanni Facchini Martini

Economia e sociale

Prossimi Impegni

Pubblicazioni

Gallery