Categorized | Attualità

Celebrazione dei cinque anni della Fondazione Giovani del Papa Onlus

Il giorno 14 dicembre 2010 si è svolta a Roma a Palazzo Grassi la celebrazione dell’anniversario dei cinque dalla nascita della Fondazione Giovani del Papa Onlus. La Fondazione nasce come ricordo del grande Papa Giovanni Paolo II che ha sempre dedicato una grandissima attenzione ai giovani, speranza di un mondo migliore. Pensiamo solo alla creazione da parte di Giovanni Paolo II delle Giornate Mondiali della Gioventù (GMG) che attirano milioni di giovani di tutto il mondo e che proseguono con grande entusiasmo con il Santo Padre Benedetto XVI.

La celebrazione è stata introdotta dal Presidente della Fondazione, Daniele Venturi, e coordinata da Antonella Freno, Segretario del Gruppo Ucid della Calabria. Hanno preso parte all’incontro il Consulente Ecclesiastico della Fondazione,  il responsabile del settore giovani della Regione Lazio, e Giovanni Scanagatta, Segretario Generale dell’Ucid.

L’intervento di Giovanni Scanagatta ha riguardato il tema “Giovani e lavoro”. E’ stata all’inizio ricordata la nascita dell’Ucid, le sue finalità, e la sua organizzazione. L’azione degli imprenditori, dirigenti e professionisti cristiani è guidata dal grande patrimonio della Dottrina Sociale della Chiesa che va dalla Rerum Novarum del !981 di Leone XIII alla Caritas in Veritate del 2009 di Benedetto XVI. Giovanni Paolo II è stato un grande Maestro di Dottrina Sociale della Chiesa, come indica il Compendio della Dottrina Sociale della Chiesa pubblicato nel 2004 a cura del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace. Sono state ricordate le tre grandi Encicliche Sociali di Giovanni Paolo II: la Laborem Exercens del 1891, a novant’anni dalla Rerum Novarum, la Sollicitudo Rei Socialis del 1967, la Centesimus Annus del 1991, a cento anni dalla grande Enciclica sociale di Leone III.

Il Segretario dell’Ucid si è poi soffermato brevemente sulle iniziative dell’associazione riguardanti i giovani e il lavoro e, in particolare, i progetti di microcredito e di microfinanza per la nascita di microimprese giovanili nel Mezzogiorno secondo il modello del senior partner.

Il Dott. Scanagatta ha sottolineato infine l’interesse dell’Ucid a collaborare in futuro con la Fondazione Giovani del Papa, soprattutto in collegamento con il Movimento Nazionale Giovani Ucid e con i suoi programmi soprattutto di tipo formativo.

Economia e sociale

Prossimi Impegni

Pubblicazioni

Gallery