UCID Sezione di Frosinone-Iniziativa di solidarietà

La sezione UCID di Frosinone e Provincia “Emilio Iaboni”, si è inserita con slancio in una gara di solidarietà, in questo periodo di isolamento forzato a causa della pandemia da Covid19, a favore delle famiglie e delle persone indigenti del frusinate, in occasione della Santa Pasqua. La proposta di una iniziativa benefica ai Soci UCID, era giunta alla fine di marzo scorso da parte del Presidente Fabio Tagliaferri, attraverso un video messaggio personale con il quale, per il suo genetliaco del 2 aprile successivo, proponeva una raccolta fondi da versare sul conto bancario della Sezione, finalizzato all’acquisto di generi alimentari di prima necessità, da portare alle famiglie indigenti della Città, su indicazione dei servizi sociali del Comune. L’idea di “un regalo di compleanno a Fabio per le famiglie bisognose” del frusinate, che in questo momento devono affrontare, come tutti, ma molto più fragili, una crisi sanitaria ed anche una profonda crisi economica, è piaciuta a tutto il Direttivo della Sezione UCIDe, nel corso della riunione in video conferenza degli inizi di aprile, si è anche deciso che i doni sarebbero stati consegnati sotto la supervisione diretta del Presidente Tagliaferri, coadiuvato dal Segretario Carlo Iacovissi, alle varie Parrocchie di Frosinone tra cui Santa Maria Goretti, San Paolo dei Cavoni, al Reparto Pediatrico dell’Ospedale di Frosinone, a varie Comunità tra cui la Novi Orizzonti, la Casa Famiglia di San Gerardo ed altri. In aggiunta ai prodotti di prima necessità, il Direttivo UCID ha anche deciso di inviare, per la Pasqua, ai bambini ed alle famiglie, uova di cioccolato e colombe pasquali, poiché, anche se indigenti, in un giorno di festa anche loro avrebbero dovuto ricevere “una carezza di solidarietà” dagli altri. E così è stato: in pochi giorni sono state raccolte oltre 50 donazioni per un totale di circa 4.000,00€, con i quali sono stati acquistati 1.800 litri di latte UHT dalla Centrale del Latte del Frusinate, 5 quintali di pasta (in parte anche donati) del Pastificio MASI ed un abbondante quantitativo di uova e colombe pasquali. Nel giorno del Sabato Santo, bambini ed adulti destinatari del “regalo per Fabio” hanno ricevuto in dono, quindi, anche un dolce con un bigliettino bene agurante che riportava una frase di Santa Teresa di Calcutta: “Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno, non è vissuto invano”. Il messaggio è stato accolto con vivo entusiasmo e le consegne dei prodotti alimentari continueranno con almeno altre due iniziative previste nelle prossime settimane. Tutto andrà bene e tutto sarà bene! Il Presidente Fabio Tagliaferri

Economia e sociale

Prossimi Impegni

Pubblicazioni

Gallery