Categorized | Attualità

Riunione del Comitato Direttivo della Consulta Nazionale delle Aggregazioni Laicali

Il giorno 28 febbraio 2014 alle ore 15.30 si è riunito a Roma presso la CEI il Comitato Direttivo della Consulta Nazionale delle Aggregazioni Laicali (CNAL). Alla riunione hanno partecipato, in rappresentanza dell’Ucid Nazionale, il Dott. Giovanni Scanagatta e il Dott. Carlo Grassetti.

Dopo l’approvazione del verbale della riunione del Comitato Direttivo del 17 gennaio scorso, il Segretario Generale, Prof.ssa Paola Dal Toso, ha presentato la lettera alle aggregazioni laicali in vista dell’assemblea elettiva del 17 maggio prossimo.

Si è quindi passati all’esame della proposta dello statuto e del regolamento per l’assemblea, approvata dall’Ufficio nazionale per i problemi giuridici della CEI. L’articolo 8 dello statuto prevede che i componenti del Comitato Direttivo della CNAL durano in carica cinque anni, con possibilità di rielezione per un ulteriore quinquennio. I componenti del Comitato sono 13, di cui 7 eletti dall’assemblea e 4 nominati dalla CEI tra i responsabili nazionali delle aggregazioni laicali che fanno parte della CNAL. A questi si aggiungono il Presidente pro tempore dell’Azione Cattolica Italiana e il Segretario Generale. La candidatura a membro del Comitato Direttivo viene presentata dall’aggregazione di appartenenza e deve essere sostenuta dall’adesione di almeno tre altre aggregazioni che fanno parte della CNAL. La candidatura a Segretario Generale deve essere invece presentata da almeno cinque aggregazioni appartenenti alla CNAL. L’aggregazione che presenta le candidature deve essere in regola con il pagamento delle quote relative agli ultimi tre anni.

Il successivo punto all’ordine del giorno riguarda la presentazione del Convegno pastorale dal 24 al 26 ottobre 2014 sul tema “Nella precarietà, la speranza. Educare alla speranza in tempo di precarietà: le giovani generazioni nella ricerca del lavoro e nel progettare la loro famiglia”. Il Convegno è organizzato da tre commissioni della CEI: la commissione episcopale per il laicato; la commissione episcopale per la famiglia e la vita; la commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace. Alla presentazione è intervenuto Mons. Domenico Sigalini, Presidente della commissione episcopale per il laicato. Mons. Sigalini ha ricordato i dati drammatici della nostra disoccupazione giovanile: 42% il dato nazionale e intorno al 50% quello del Mezzogiorno. Con questi livelli di disoccupazione giovanile, è difficile progettare una famiglia.

La estrema precarietà del lavoro dipendente deve quindi spingere i giovani a mettersi in discussione con iniziative di tipo imprenditoriale. Viene a questo riguardo portato l’esempio del progetto Policoro che favorisce la creazione di cooperative tra i giovani nei diversi campi dell’attività economica. L’accesso al credito costituisce uno degli ostacoli principali per l’avvio e il consolidamento di attività imprenditoriali, per mancanza o carenza di garanzie. Si può allora ricorrere alle operazioni di microcredito che possono essere assistite dalla garanzia del Fondo Centrale di Garanzia per le Piccole e Medie Imprese e per le Imprese Artigiane del Ministero dello Sviluppo Economico. Tali garanzie possono essere concesse direttamente alla banca che concede il microcredito o ai consorzi di garanzia collettiva fidi che a loro volta garantiscono la banca. Il Fondo garantisce sia operazioni di microcredito per imprese esistenti sia per imprese di nuova costituzione. I dati mettono in evidenza che tali operazioni di microcredito per la nascita di nuove microimprese sono diffuse soprattutto al Sud e, in modo particolare, in Campania, in Puglia, in Basilicata e in Calabria.

L’ultimo punto all’ordine del giorno ha riguardato la proposta di numero zero della Newsletter da inserire nel sito internet della CNAL. La bozza di Newsletter è pronta, con la presentazione del Consulente ecclesiastico della CNAL. Mancano solo le principali attività dei movimenti e delle associazioni che fanno parte della CNAL, che verranno acquisite al più presto.

La riunione termina alle ore 18.00.

Economia e sociale

Prossimi Impegni

Pubblicazioni

Gallery